Guida autonoma: Soluzioni di trasporto di domani

Platooning di camion

In breve

  • Fino al 10% di risparmio di carburante
    I convogli di camion interconnessi sono più efficienti: viaggiare sfruttando l'effetto scia consente un consumo di carburante nettamente inferiore.
  • Più sicurezza nella circolazione stradale
    Grazie alla reazione rapida e affidabile dei sistemi di controllo viene aumentata notevolmente la sicurezza nella circolazione stradale con veicoli autonomi di protezione anticipata.
  • Valore aggiunto con l'automazione
    L’automazione dei processi è un fattore di successo: più tempo, meno errori, più soddisfazione grazie a processi di lavoro completamente automatizzati nel settore dei trasporti.

Platooning di camion: per un futuro sicuro e consumi inferiori di carburante

Nel platooning di camion due o più veicoli viaggiano in colonna connessi elettronicamente tra loro e a breve distanza l’uno dall’altro. Viaggiare sfruttando l’effetto scia aumenta la sicurezza nel traffico, consente di risparmiare carburante e riduce le emissioni di CO2.

Riduce i rischi e contiene i consumi

Platooning di camion nell'esercizio reale – autostrada come campo di prova digitale

Viaggio di prova per platooning nel quadro della cooperazione con DB Schenker e l’Università per scienze applicate Fresenius

Insieme all’azienda di logistica DB Schenker e all’Università per scienze applicate Fresenius è stata iniziata da MAN una collaborazione di sviluppo con l’obiettivo di testare tali convogli di camion nell’esercizio reale nella logistica dei trasporti. In primo piano nei viaggi di prova sull’autostrada A9 fra Monaco e Norimberga sono stati i cambiamenti e i vantaggi per i conducenti nell’attività quotidiana.

Sicurezza in cantiere grazie a veicoli autonomi di protezione anticipata

Meno incidenti grazie a processi con veicoli autonomi interconnessi per cantieri e lavori in autostrada.

Veicolo autonomo di protezione anticipata

In corrispondenza di cantieri mobili sulle autostrade si verificano molto spesso gravi tamponamenti nonostante dispositivi di avvertimento ben visibili. Nel quadro del progetto di ricerca "aFAS" di MAN e di altri sette partner del mondo dell'industria è stato sviluppato un veicolo innovativo di protezione anticipata che sia in grado assolvere a tale compito senza conducente.

  • Viene così ridotto notevolmente il rischio per i membri del team impegnato nei lavori
  • Affidabilità e sicurezza grazie a numerosi sensori e software di controllo
  • Connessione dati continua tramite wireless con il veicolo di lavoro
  • Informazioni in tempo reale su ogni processo di accelerazione e di frenata e su ogni manovra di sterzo del veicolo pilota

Ulteriore sviluppo della tecnica di automazione nella logistica dei trasporti

Nel quadro di una cooperazione di progetto tra MAN e Hamburger Hafen & Logistik AG vengono ricavate informazioni importanti per l'ulteriore sviluppo dei processi di automazione fino a un sistema pronto per i clienti.

Test pratico “Hamburg TruckPilot“

Analizzare e validare in modo realistico le esigenze esatte per l’impiego da parte di clienti specifici e l’integrazione di camion autonomi nel processo completamente automatizzato della movimentazione di container – questi sono gli obiettivi della collaborazione tra MAN e Hamburger Hafen & Logistik AG nel quadro del test pratico “Hamburg TruckPilot”. La prova pratica si tiene nel Container Terminal Altenwerder (CTA) di HHLA e su un tratto di circa 70 chilometri dell’autostrada federale tedesca A7.

Due prototipi di veicoli dotati dei relativi sistemi elettronici di automazione arrivano in modo completamente autonomo al Container Terminal. Anche le operazioni di carico e scarico possono poi essere eseguite in modo autonomo. Per motivi di sicurezza continua a essere presente nel veicolo un conducente con formazione specifica per monitorare i sistemi di automazione.

Come in altri progetti, anche qui è in primo piano l’integrazione del sistema nei processi di lavoro concreti di un futuro utente. Tutte le informazioni che possono essere ricavate dal test pratico sono importanti per l’ulteriore sviluppo della tecnica di guida autonoma.

Disponibili già oggi: sistemi di assistenza per maggiore sicurezza nel settore dei trasporti

I nostri sistemi di assistenza innovativi vi offrono un aiuto affidabile durante la guida: aiutano a gestire meglio situazioni critiche nella circolazione stradale e prevenire il rischio di incidenti.

Sistema di assistenza alla frenata di emergenza MAN (EBA)
Sistema di assistenza alla frenata di emergenza MAN (EBA)
  • Avverte il conducente in situazioni di frenata di emergenza
  • Arresta autonomamente il veicolo in situazioni di pericolo
  • Avverte i veicoli retrostanti tramite lampeggiamento di emergenza (ESS)
Vai al sistema di assistenza alla frenata di emergenza MAN
Tempomat con regolazione della distanza dal veicolo che precede ACC con funzione Stop & Go MAN
Tempomat con regolazione della distanza dal veicolo che precede: ACC Stop & Go MAN
  • Regola la velocità dell’automezzo
  • Mantiene la distanza dal veicolo che precede
  • Alleggerisce il lavoro con arresto e partenza automatici nel traffico intenso
Vai ad ACC Stop & Go MAN
Assistente di guida in coda per frenata e partenza automatica nel traffico a singhiozzo
Assistente di guida in coda MAN
  • Gestisce in modo autonomo propulsione, freno e sterzo
  • In caso di traffico a singhiozzo mantiene la distanza dal veicolo che precede e la corsia di marcia
  • In caso di necessità frena l’autocarro fino all'arresto completo e riparte da solo in caso di soste brevi.
Vai all’assistente di guida in coda MAN
Avviso di deviazione MAN (LDW) e assistenza al rientro MAN (LRA)
Avviso di deviazione MAN (LDW) e assistenza al rientro MAN (LRA)
  • Supporto del conducente per mantenere con sicurezza la corsia di marcia
  • Sistema di avviso di deviazione dalla corsia (LDW): avverte in caso di abbandono involontario della corsia di marcia
  • Sistema di assistenza al rientro nella corsia di marcia (LRA): riporta attivamente il veicolo sulla giusta traiettoria
Vai LDW e LRA

Avete domande?

Cerchi il contatto stampa?